Un allenamento per la forza sulla terraferma e un allenamento di nuoto per intaglio fisico che non richiede piscina.

Ammettiamolo: anche se il nuoto brucia molte calorie, crea un fisico fantastico ed è ovviamente assolutamente necessario per qualsiasi triatleta o atleta di nuoto , a volte è:

A) estremamente scomodo per ritagliarsi del tempo o andare in palestra per un allenamento in piscina, soprattutto se viaggi, lavori per lunghe ore, hai bambini al seguito o stai attraversando un periodo frenetico della tua vita ( ahem, questo descrive tutti adesso? )…

OPPURE

B) semplicemente non sei il tipo che nuota e non sopporti il ​​pensiero della privazione sensoriale derivante dal nuotare avanti e indietro in una piscina, l’oscurità spaventosa dell’acqua aperta ( incluso il mostri marini spaventosi che la tua immaginazione raccoglie ) o impara a nuotare.

La buona notizia è che in entrambe le situazioni, puoi comunque fare un fantastico allenamento di nuoto senza nuotare. O bagnarsi, se è per questo. Nel video qui sotto, e le istruzioni sotto il video, ti sto dando un allenamento per la forza sulla terraferma e un allenamento di nuoto per intagliare il corpo che non richiede assolutamente piscina, costume da bagno, speedo, occhiali o cuffia da bagno, anche se puoi indossarli se così ti fa felice.

Quindi la prossima volta che sei bloccato nella tua camera d’albergo, nel tuo soggiorno o nella tua camera da letto, prova questo allenamento ad alto contenuto calorico, per tutto il corpo e senza attrezzatura.

Video:

Istruzioni scritte:

Riscaldamento per circa 2-5 minuti. Preferisco i jumping jack, che richiedono un movimento della spalla sopra la testa simile al nuoto. Quindi passa a:

-20 salti squat (un po ‘come spingere il muro della piscina). Concediti punti bonus se tieni le braccia distese sopra la testa in stile “snellito” mentre lo fai.

-10 Salti in affondo per lato per aumentare ulteriormente la frequenza cardiaca.

-10 flessioni sui bombardieri in immersione (alias flessioni indù)

-20 squat regolari. Ancora una volta, punti bonus se tieni le braccia distese sopra la testa in stile “snellito” mentre lo fai.

-10 Affondo con torsioni per lato, che lavorano sugli stessi muscoli torcenti che usi durante il nuoto. Nessun peso richiesto.

-20 rubinetti della plancia anteriore per lato.

-20 rotazioni della plancia laterale per lato.

-20 Superman.

-20 Flutterkick per lato.

Completa l’intera routine da una a tre volte. Se esegui tutti gli esercizi elencati, colpirai efficacemente tutta la fisiologia del nuoto ei principali muscoli del nuoto, inclusi deltoidi, tricipiti, dorsali, addominali, parte bassa della schiena, glutei, quadricipiti, flessori dell’anca, muscoli posteriori della coscia e polpacci.

E, naturalmente, il cielo è il limite in termini di biohacking di questo allenamento, incluso indossare un giubbotto appesantito, usare una maschera a respirazione d’aria limitata, andare 10 secondi su-10 secondi giù per gli esercizi o qualsiasi hack a cui puoi radunare rendilo più difficile, se ti piace.

Se provi questo allenamento o hai domande a riguardo, lascia il tuo feedback nella sezione commenti qui sotto. Se ti è piaciuto questo articolo, potresti apprezzare anche il mio allenamento di nuoto “Baby fa troppo freddo fuori per andare in piscina” e il mio articolo Come ottenere le spalle come quello di Ryan Lochte.

Fai a Ben una domanda sul podcast

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *